Buongiorno,

oggi vi parliamo della #cipolla.

cipolla

Appartenente alla famiglia delle Liliacee che hanno la caratteristica di possedere alla base il bulbo che è un organo di riserva alimentare dal quale esse traggono nutrimento. La cipolla predilige i climi temperati, pur adattandosi al freddo. Il terreno deve essere sciolto, sabbioso, senza ristagni d’acqua e ricco di sostanza organica. La semina varia a seconda della destinazione del prodotto. Le cipolle da sottaceti vanno seminate nell’orto a primavera, mentre quelle da consumarsi fresche vanno seminate in semenzaio in estate o inverno e trapiantate dopo l’emissione della quarta foglia. La distanza è di 30 cm tra le file e 15 cm sulla fila. La profondità di semina è di un paio di cm scarsi. La raccolta avviene quando l’apparato aereo è essiccato. Alcuni orticoltori, prima della raccolta, usano piegare le foglie per favorire l’ingrossamento dei bulbi.